I Filarmonici del Teatro Comunale di Bologna

Prezzo: 21.00

I FILARMONICI DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA

Carlo Piazza, direttore
Musiche di W.A. Mozart e F.J. Haydn

Martedì 3 agosto 2021 - ore 21,15

Dopo le prime esperienze negli anni '60 del secolo scorso, quando un gruppo scelto di musicisti iniziano a suonare insieme proponendo un repertorio di musica barocca prevalentemente italiana, nel 1970 il Teatro Comunale di Bologna decide di istituzionalizzare l'ensemble con l'intento di promuovere la cultura e l'eccellenza artistica.
A seguito di un intenso periodo di studio e preparazione, I Filarmonici del Teatro Comunale di Bologna sotto la direzione di Angelo Ephrikian, allievo prediletto di Gian Francesco Malipiero e eminente studioso vivaldiano, si affermano ben presto come una delle migliori orchestre da camera nel panorama della musica barocca e il loro nome entra nei cartelloni dei maggiori teatri e festival internazionali.
Nella loro intensa attività concertistica sono stati affiancati da solisti di fama internazionale come Franco Gulli, Mischa Maisky, Jean-Pierre Rampal, Ruggiero Ricci, Bruno Canino, Dimitri Ashkenazy, Michele Campanella, Jörg Demus. Nel 1989 iniziano un'importante collaborazione discografica con il M° Riccardo Chailly e la Decca.
Nel corso degli anni, pur rimanendo fedele allo spirito originale, il repertorio dell'ensemble si è progressivamente ampliato, in un cammino verso l'innovazione.
Diretti dal M° Carlo Piazza, in questo concerto ci propongono un programma improntato al miglior classicismo viennese, con due tra i maggiori e più maturi lavori sinfonici mozartiani e una ouverture di raro ascolto di Franz Joseph Haydn, caratterizzata da toni drammatici nello stile dello Sturm und Drang.

 

FRANZ JOSEPH HAYDN (1732–1809)
- Sinfonia dall'opera "L'isola disabitata"
WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756–1791)
- Sinfonia n. 38 in Re maggiore K. 504 "Praga"
- Sinfonia n. 41 in Do maggiore K. 551 "Jupiter"

Contattaci


Acconsento Non Acconsento