Quartetto d'archi della Scala

Prezzo: 21.00

 

 

QUARTETTO D'ARCHI DELLA SCALA

Francesco ManaraDaniele PascolettiSimonide BraconiMassimo Polidori

Musiche di F. Schubert e M. Ravel

Martedì 20 luglio 2021 - ore 21,15

La prima formazione del Quartetto d’Archi della Scala è storica e risale al 1953, quando le prime parti della celebre orchestra milanese sentirono l'esigenza di sviluppare un importante discorso musicale cameristico seguendo l'esempio delle più grandi orchestre del mondo.
Nel 2001 quattro giovani musicisti, già affermati solisti vincitori di concorsi internazionali e prime parti dell'Orchestra del Teatro alla Scala, decidono di ridar vita a questa prestigiosa formazione, sviluppando le loro affinità musicali già consolidate all'interno dell'orchestra, elevandole alla massima espressione cameristica quale è il quartetto d’archi.
Nel corso della loro attività concertistica in importanti teatri e rassegne in italia e all'estero hanno collaborato con artisti del calibro di Martha Argerich, Bruno Canino, Jeffrey Swann, Angela Hewitt, Paolo Restani, Michele Campanella, Emmanuel Pahud, Enrico Dindo, José Carreras.
Ha scritto di loro il M° Riccardo Muti: "(...) quartetto di rara eccellenza tecnica e musicale, (...) la bellezza del suono e la preziosa cantabilità, propria di chi ha grande dimestichezza anche con il mondo dell'opera, ne fanno un gruppo da ascoltare con particolare gioia ed emozione".

 

Francesco Manara, violino
Daniele Pascoletti, violino
Simonide Braconi, viola
Massimo Polidori, violoncello

FRANZ SCHUBERT (1797–1828)
- Quartetto per archi n. 14 in Re minore, D. 810 "La morte e la fanciulla"
MAURICE RAVEL (1875–1937)
- Quartetto per archi in Fa maggiore

Contattaci


Acconsento Non Acconsento